+39 0733 892665 info@prosilas.com
Tecnologia

Prosilas: Tecnologie per la manifattura additiva

Sistemi di prototipazione e produzione

Tecnologie di stampa 3D e manifattura additiva

Prosilas conta su 15 anni di esperienza, un parco macchine con più di 10 macchinari industriali per la stampa 3D, più di 20 operatori e oltre 500 clienti. Con la terza P770 abbiamo un parco macchine sempre più produttivo. In questo scenario evoluto possiamo definirci una fabbrica digitale.

Tecnologie 4.0

Prosilas incorpora nel suo modello tutte le caratteristiche di un’azienda nativa digitale:

  • Smart production
  • Nuove tecnologie produttive che creano collaborazione tra operatore, macchine e strumenti.
  • Smart service
  • “infrastrutture informatiche” e tecniche che permettono di integrare i sistemi in modo collaborativo e di integrare le aziende (fornitore – cliente) tra loro
  • Additive manufacturing – L’Osservatorio Industria 4.0 del Politecnico di Milano riconosce l’ Additive Manufacturing tra le “tecnologie operazionali intelligenti” innovative.

SLS – Sinterizzazione Laser Selettiva

La Selective Laser Sintering (SLS) è una tecnologia di Additive Manufacturing basata sulla fusione su letto di polvere (powder bed fusion – PBF).
La tecnologia SLS utilizza come materiale di produzione delle polveri con granulometria controllata che vengono depositate in uno strato uniforme (con spessori variabili da 10 a 200 μm) all’interno della camera di lavorazione.
Tali polveri vengono sinterizzate mediante l’applicazione di energia termica fornita da un fascio laser (due laser nel caso di macchine con volume di stampa maggiore) ad alta potenza che permette di sinterizzare localmente le particelle.
Il processo è iterato per un numero di volte tali da formare il/i manufatto/i.
La tecnologia SLS viene utilizzata comunemente nell’ambito della prototipazione rapida da oltre un ventennio ed è sempre maggiormente oggetto di valutazione ed utilizzo nell’ambito di produzioni seriali grazie all’elevata produttività nei confronti delle altre tecniche di stampa 3D.
Tra i principali vantaggi di questa tecnologia troviamo la libertà geometrica.
Sfruttando il letto di polvere non fusa come supporto la tecnologia SLS permette di creare oggetti senza vincoli di sottosquadri. L’assenza di supporti per la costruzione della parte permette di aumentare la produttività e ridurre i costi di post processo.

 SLA – Stereolitografia

La Stereolitografia (SLA) è una tecnologia di stampa 3D basata sulla fotopolimerizzazione di una resina contenuta in una vasca, attraverso l’azione di un raggio laser che emette una radiazione ultravioletta.
Si utilizza nell’ambito della prototipazione rapida laddove è necessaria un’alta precisione e una qualità superficiale elevata (molto simile al rispettivo particolare ottenuto per stampaggio ad iniezione).
Con la tecnica della stereolitografia è possibile realizzare anche prototipi di materiale trasparente. Queste caratteristiche la rendono idonea per numero applicazioni: lenti e fanaleria auto, master per stampi al silicone, test in galleria del vento, etc…
I prodotti stampati tramite SLA hanno un’ottima resa estetica riguardo le finiture superficiali come la verniciatura e la metallizzazione tramite processo galvanico.

DMLS – Direct Metal Laser Sintering

La Direct Metal Laser Sintering (DMLS) o Selective Laser Melting (SLM) rappresenta l’Additive Manufacturing per parti metalliche.
Analogamente all’SLS, le tecniche DMLS/SLM sono basate sul concetto della fusione su letto di polvere (powder bed fusion – PBF). Queste tecniche permettono di costruire parti metalliche partendo da una materia prima in polvere che viene sinterizzata o fusa.
I pezzi realizzati con DMLS/SLM possiedono proprietà meccaniche uguali o superiori a quelli costruiti con tecniche tradizionali e possono essere utilizzati nell’ambito della prototipazione rapida oppure come componenti definitivi per produzioni in serie.
Entrambe le tecnologie offrono una notevole precisione ed i materiali sono adatti per numerosi post-process come lavorazioni meccaniche CNC, trattamenti termici, trattamenti superficiali sia estetici che funzionali/prestazionali.

FDM – Fused Deposition Modeling

La FDM (Fused Deposition Modelling) è una delle tecnologie di additive manufacturing più comune. Gli oggetti vengono costruiti strato dopo strato tramite deposizione di un termoplastico che proviene dalla fusione di un filamento. Le parti prodotte con questa tecnologia sono resistenti al calore, agli agenti chimici, allo stress meccanico e alle variabili ambientali.
Grazie all’elevatissima resistenza e all’ottima stabilità termica dei nostri materiali è possibile costruire prodotti per i settori aeronautica, motorsport ed in ambito aerospaziale.

CNC – Lavorazioni meccaniche

Realizzazione di manufatti tramite centri di lavoro a 3 e 5 assi, con la possibilità di lavorare:
• Resine epossidiche e PU
• PMMA
• Alluminio

Laminazione di compositi

Realizzazione di manufatti tramite laminazione in autoclave di:
• Fibra di carbonio
• Vetroresina

Vacuum Casting

Realizzazione di manufatti tramite colata sottovuoto di resine poliuretaniche all’interno di stampi siliconici.

Collaborazioni

Università e Centri di Ricerca

Università degli studi Modena e Reggio Emilia

Università Politecnica delle Marche

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù

Università di Pavia

politecnico di torino

Politecnico di Torino

PREVENTIVO ONLINE

Richiedi un preventivo online attraverso la nostra piattaforma dedicata.

Certificazioni

Prosilas è certificata ISO 9001

“Un’organizzazione con un sistema di gestione certificato fornisce con continuità prodotti che sono in conformità con i requisiti statutari e regolamentari applicabili e mira ad aumentare la soddisfazione del cliente” 

 

Certificazione ISO/IEC 27001 per la sicurezza informatica

La sicurezza del nostro sistema informatico è garantita da Axitea S.p.A., società che opera come Global Security Provider nei servizi di vigilanza avanzati e sistemi di protezione fisica e cyber. Axitea S.p.A ha ottenuto la certificazione ISO/IEC 27001 rilasciata da RINA Service S.p.A.

 

PROSILAS
Additive Manufacturing Service

Prosilas S.r.l.,
Via Terracini, 14
62012 Civitanova Marche (MC)
ITALIA
C.F. e P.IVA IT01482200431

×