Prosilas stampa Bronco 3D e bambino torna a respirare

Per la prima volta in Europa, Prosilas ha reperito e adattato il materiale alle proprie tecnologie per realizzare uno stent 3D, completamente bioriassorbibile, attraversola manifattura additiva.

Questo rappresenta un’ulteriore evoluzione nel mondo della stampa 3D, verso il Bioprinting.

Qui l’articolo del Messaggero